Appello della polizia in Texas: «Aiutateci a trovare questa donna che soffoca la figlia di due anni»

Sabato 9 Novembre 2019 di Alix Amer
Appello della polizia in Texas: «Aiutateci a trovare questa donna che soffoca la figlia di due anni»

La polizia del Texas sta cercando una donna ripresa con un cellulare (si è filmata da sola? da un parente o un amico complice?) mentre cerca di soffocare una bambina singhiozzante di due o tre anni. Il video poi è stato lanciato sui social media. Il dipartimento di sicurezza di Corpus Christi (capoluogo della contea di Nueces) ha pubblicato giovedì il video spaventoso nella speranza che qualcuno possa identificare le persone riprese.  La donna cerca di soffocare la piccola con le mani, i piedi e persino sedendosi sopra di lei. Il pianto della bambina copre la musica in sottofondo.

 

 

A un certo punto sembra urlare “mamma”. La polizia ha scritto: «Questo video è apparso in un gruppo locale chiuso sui social media, ma non siamo sicuri che sia stato girato nella nostra città». «Abbiamo offuscato l’immagine della bambina. Se qualcuno ha qualche informazione sull’identità della donna apparsa in questo video, è pregato di chiamare immediatamente il 911». Nei commenti del video, la polizia ha pubblicato una foto di un tatuaggio sulla caviglia della donna, che sembra essere una corona.

 I post visti da Metro Us suggeriscono che il video potrebbe essere stato caricato dalla donna come parte di un “watch” privato di Facebook a cui gli spettatori devono essere invitati a partecipare. Un altro utente di Facebook che ha segnalato i post ha anche contattato la polizia per renderli consapevoli di chi potrebbe essere l’identità della donna. Non è chiaro se la clip sia stata girata nel tentativo di fare soldi. Il rapporto tra donna e bambina è ancora sconosciuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma