Pilota dell'American Airlines arrestato per tre omicidi commessi nel 2015

Lunedì 13 Maggio 2019
Pilota dell'American Airlines arrestato per tre omicidi commessi nel 2015
Un pilota di una compagnia aerea controllata dall'American Airlines è stato arrestato per un triplice omicidio commesso nel 2015 in Kentucky, Stati Uniti. Si tratta di Christian R. Martin, arrestato sabato all'aeroporto di Louisville. È accusato di aver ucciso a colpi di pistola Calvin e Pamela Phillips, originari di Pembroke, nella Contea di Christian, e il loro vicino Edward Dansereau, nel novembre 2015.

L'uomo è accusato anche di tentato incendio, furto con scasso e manomissione delle prove. American Airlines, che ha collaborato alle indagini, precisa che il pilota ha lavorato una società controllata, la PSA Airlines, fino al gennaio 2018. La società  ha scandagliato il passato del pilota, senza trovare particolari ombre o precedenti tali da impedirgli di guidare gli aerei di linea.

Il cadavere di Calvin Phillips, 59 anni, fu trovato nella cantina di casa sua mentre i corpi carbonizzati di Pamela Phillips, 58, e del vicino Dansereau, 63, furono rinvenuti a un paio di chilometri di distanza, dentro un'auto data alle fiamme. Il movente del triplice omicidio per ora resta un mistero.
Ultimo aggiornamento: 12:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma