Guerra nucleare, "Orologio dell'Apocalisse" a 90 secondi dalla mezzanotte. «Mai così vicini alla fine del mondo»

«Viviamo in un periodo di pericolo senza precedenti», afferma Rachel Bronson, il numero uno del "Bullettin of Atomic Scientists"

Guerra nucleare, "Orologio dell'Apocalisse" a 90 secondi dalla mezzanotte. «Mai così vicini alla fine del mondo»
3 Minuti di Lettura
Martedì 24 Gennaio 2023, 16:49 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 08:30

Il disastro nucleare sarebbe sempre più vicino. Lo rende noto il "Bollettino degli Scienziati Atomici", secondo cui l'Orologio dell'Apocalisse è a soli 90 secondi dalla mezzanotte, ovvero dalla catastrofe. Gli studiosi dell'Univeristà di Chicago, che annualmente tengono il polso dei pericoli di un olocausto nucleare, hanno pubblicato per la prima volta il comunicato stampa con la decisione in inglese, russo e ucraino.

Con lo spostamento in avanti delle lancette gli esperti segnalano che il mondo non è mai stato così vicino all'apocalisse. Lo scorso anno segnava 100 secondi alla mezzanotte. «Viviamo in un periodo di pericolo senza precedenti, e l'Orologio dell'Apocalisse riflette questa realtà», afferma Rachel Bronson, il numero uno del "Bullettin of Atomic Scientists". «Il governo americano, i suoi alleati della Nato e l'Ucraina hanno molteplici canali di dialogo. Chiediamo ai leader di esplorarli» così da poter spostare le lancette indietro e allontanare la fine, ha aggiunto.

«Stiamo spostando l’orologio in avanti, e questo e il momento piu vicino alla mezzanotte», ha dichiarato il gruppo nello svelare il nuovo orario, citando in particolare, ma «non esclusivamente», «i crescenti pericoli di guerra in Ucraina».

Oltre alla minaccia nucleare, gli scienziati hanno preso in considerazione «le continue minacce poste dalla crisi climatica» e il fatto che «eventi devastanti, come la pandemia di Covid-19, non possono piu essere considerati come eventi rari che si verificano solo una volta ogni cento anni».

 

Le reazioni

L'Orologio dell'Apocalisse «suona l'allarme per tutta l'umanità. Siamo sull'orlo del precipizio ma i nostri leader non agiscono ad una velocità sufficiente per assicurare un pianeta in pace e vivibile», ha denunciato l'ex alto commissario dell'Onu per i diritti umani Mary Robinson. Le ha fatto eco l'ex segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon: «Siamo vicini alla mezzanotte e questo mostra come il mondo è divenuto più pericoloso sulla scia della pandemia, del clima e della scandalosa guerra della Russia in Ucraina».

Cos'è l'Orologio dell'Apocalisse

Il "Bulletin of the Atomic Scientists" è stato fondato nel 1945 da Albert Einstein e dagli scienziati che hanno lavorato al Progetto Manhattan, che ha prodotto la prima bomba atomica. 

L'Orologio dell'Apocalisse, il Doomsday Clock, è stato creato nel 1947, durante la Guerra Fredda, e scandisce il tempo che l'umanità ha davanti a sé per evitare una catastrofe dovuta alle armi nucleari o ai cambiamenti climatici. Originariamente, dopo la Seconda Guerra Mondiale, l’orologio indicava la mezzanotte meno 7 minuti. Nel 1991, alla fine della Guerra Fredda, era tornato a 17 minuti prima della mezzanotte. Nel 1953, cosi come nel 2018 e nel 2019, l’orologio segnava meno 2 minuti alla mezzanotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA