Gatto entra in una casa e va a riposarsi accanto a un uomo: 500.000 like alla foto

Giovedì 18 Aprile 2019 di ​Simone Corbetta
3
Si addormenta sul divano dopo l'operazione: al suo risveglio trova un nuovo amico

La convalescenza post-operatoria è, di solito, molto noiosa e prevede molto riposo. Un anziano signore di South Island, Nuova Zelanda, si era addormentato sul divano e, al suo risveglio, ha trovato un nuovo amico.

Il deputato Andrew Fallon ha raccontato su twitter che suo padre, reduce da una recente operazione, era stato lasciato a riposare con la porta aperta. Quando la sua famiglia è tornata a controllarlo, ha trovato vicino a lui un gatto arrampicato sulla sua spalla, anch’esso addormentato, che teneva la zampina vicino la mano dell’anziano.

LEGGI ANCHE Nuovo arrivo al Bioparco di Roma, è nato un fenicottero rosa: il sesso ancora da svelare

La dolce storia è diventata poi virale su Twitter, ricevendo quasi 500 mila like e ispirando persino alcuni meme.

La famiglia Fallon non sa a chi appartenga il gatto ma, di sicuro, è d’accordo che la pet therapy sia uno dei modi migliori per accompagnare il malato nel periodo di convalescenza.

Andrew, trentasei anni, ha scritto: “Mio padre si sta riprendendo da un’operazione. Mia madre è uscita ed ha lasciato la porta socchiusa. I miei genitori non posseggono un gatto!”.

Una persona ha risposto: “Non possiedi mai un gatto, è il gatto che ti possiede e ti sostiene. Gli animali sono molto intelligenti e lui ha capito che tuo padre aveva bisogno di un pò d’amore”. Allo stesso modo un’altra persona ha condiviso: “Sono convinto che i gatti abbiano poteri curativi”.

Altri hanno scritto che i gatti posseggano una sorta di sesto senso, raccontando anche loro di “misteriose” creature feline giunte al loro fianco in momenti inaspettati.

Un’altra persona ha aggiunto: “Il gatto del mio dirimpettaio mi è stato vicino quando ero a letto con l’influenza a natale. E’ stato particolarmente toccante perché il nostro gatto era morto da poco”.

Ultimo aggiornamento: 19:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma