INSTAGRAM

Olocausto, rivive su Instagram la storia di Eva, morta a 13 anni ad Auschwitz

Giovedì 2 Maggio 2019
Olocausto, rivive su Instagram la storia di Eva, morta a 13 anni ad Auschwitz

La storia vera e terribile di Eva Heyman, ragazzina ebrea ungherese di 13 anni morta ad Auschwitz nel 1944, trasportata nell'attualità dei social e diffusa su Instagram. E' il progetto Eva.stories, voluto e allestito dal miliardario israeliano Mati Kochavi, per raggiungere anche i più giovani e raccontare loro la tragedia dell'Olocausto. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Eva.Stories Official Trailer

Un post condiviso da Eva (@eva.stories) in data:

La ragazzina ungherese scrisse un diaro nella prima vera del 1944 prima di essere deportata nel campo di sterminio e ora la sua storia viene raccontata per immagini su Instagram "In memoria di sei milioni di ebrei".

Un'iniziativa sostenuta anche dal premier Natnyahu e che ha raccolto dal Primo maggio giù 600mila follower. "Sono Eva, seguitemi, questa è la mia pagina. Un giorno sarò una grande reporter". Un giorno che non è mai arrivato.

Non manca tuttavia, sulla stampa israeliana, chi critica questo progetto ritenendo "di cattivo gusto"   

© RIPRODUZIONE RISERVATA