ULTIMA ORA

Olanda, rientrato l'allarme bomba al parlamento: «Non è stato trovato nulla»

Giovedì 25 Marzo 2021
Rientrato l'allarme bomba al parlamento olandese. Le forze dell'ordine, dopo l'evacuazione, non hanno trovato nulla

Cessato l'allarme bomba, lanciato poco prima dalle autorità locali, al parlamento olandese. L'evacuazione dell'area bassa della camera è stata revocata a seguito di controlli fatti dell'Aja. «Non è stato trovato nulla» questo il tweet di poco fa dalla polizia fiamminga. L'allarme bomba al Parlamento olandese è durato circa 45 minuti, durante i quali parte degli uffici del complesso all'Aja sono stati evacuati e l'area è stata transennata. Al termine dei controlli, riferiscono i media olandesi, la sicurezza della Camera dei rappresentanti dell'Aja ha reso noto che la situazione era tornata alla normalità. 

 

La paura rientra

Gran parte degli uffici del parlamento olandese all'Aja erano stati evacuati in seguito ad un allarme bomba. Era stata chiusa anche la piazza antistante l'edificio. L'allarme era scattato alle 17.30. «Il Binnenhof (il complesso che ospita il parlamento) è attualmente in fase di evacuazione. Stiamo indagando dopo la minaccia di una bomba», aveva scritto un portavoce della polizia sui social media. Nell'operazione erano stati coinvolti ufficiali della polizia e del Marechaussee, un ramo delle forze armate che aiuta a mettere in sicurezza il Parlamento. Era stata chiusa la celebre piazza di Het Plein, ad est del complesso.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA