Teme un'intossicazione alimentare, invece partorisce: non sapeva di essere incinta

Domenica 7 Aprile 2019 di Federica Macagnone
2
Si sente male e teme un'intossicazione alimentare, invece dà alla luce il bellissimo James
Come un dono arrivato dal cielo, il 28 marzo scorso, esattamente un anno dopo la morte di suo padre, Patricia Crawford ha avuto quello che inseguiva inutilmente da tanto tempo: un figlio. Non è andata come proprio come nei sogni più belli, visto che il parto è avvenuto a sorpresa e in bagno, ma intanto Patricia adesso culla il bellissimo James.

LEGGI ANCHE: Ragazza si sveglia con il pancione e partorisce: «Non sapevo di essere incinta»

Uno choc, comunque: per nove mesi aveva mandato avanti senza saperlo una gravidanza criptica, che appunto non aveva dato alcun segnale, e in quel momento, all'improvviso,  ha visto realizzarsi il suo sogno. «Mia sorella ha detto la cosa migliore - racconta Patricia - Mi ha detto che è come se mio padre fosse venuto dal cielo per dire "D'ora in poi per te il 28 marzo non sarà più una data triste". E' proprio così: la nascita di mio figlio, che abbiamo chiamato James come mio padre, è la cosa più bella che potesse capitarmi».

Patricia, che insieme al marito Evan Darragh tentava inutilmente da anni di avere un bambino, da alcuni mesi soffriva occasionalmente di mal di stomaco, ma l'attacco del 28 marzo, mentre era nella sua casa di Keyport nel New Jersey, in Usa, era stato particolarmente forte e preoccupante. Il dolore era così intenso da non farle chiudere occhio e da farle pensare di essere rimasta vittima di un avvelenamento alimentare.

Non sapendo di essere alle soglie di un parto, ma pensando semplicemente di dover andare in bagno, si era alzata dal letto: a metà strada il parto. Le ore successive sono state tutte dedicate freneticamente a occuparsi del piccolo e ad acquistare tutto il necessario per il nuovo arrivato, tutte quelle cose che le coppie consapevolmente in attesa accumulano pian piano nell'arco di mesi.  Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma