No-Vax in ospedale in fin di vita, la moglie lo fotografa e lancia un appello: «Vaccinatevi»

Stati Uniti, No-Vax in ospedale: la moglie lo fotografa e lancia un appello per invitare ad aderire alla campagna vaccinale
3 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Luglio 2021, 21:11 - Ultimo aggiornamento: 31 Luglio, 20:12

Il marito è tra la vita e la morte a causa del contagio Covid. Lei lo fotografa e lancia un appello online perché «nessun altro si trovi più nelle sue condizioni» e invita tutti ad aderire alla campagna vaccinale.

È questa la storia della signora e del signor Ball, una coppia del Mississipi. Alicia Ball ha raccontato la sua esperienza alla Cbs e delle severe condizioni del marito che attualmente si trova ricoverato. «Neanche noi credevamo che il virus fosse così serio. Non mentirò. Non ci credevamo affatto». Mentre alla la signora Ball ha raccontato di come, da quando il marito si è contagiato, abbiano iniziato a «raccontare al maggior numero possibile di amici e familiari quanto accaduto» spiegando che però adesso teme che il marito possa non farcela. Dopo un'analisi del tampone è risultato che il signor William Ball è stato infettato dalla variante Delta del Covid.

No vax, minacce sotto la casa del sindaco di Pesaro: «Vergogna squadristi, la mia famiglia spaventata»

L'appello di Alicia Ball

«Questo virus ha devastato il suo corpo», ha proseguito. «Non vorrei che nessun altro attraversasse quel che mio marito sta passando», ha concluso Alicia Ball. Il Mississippi ha il tasso di vaccinazione più basso tra tutti gli Stati Uniti, con solo il 34,4% di persone che hanno avuto la doppia dose.

No vax racconta che il Covid non esiste. Poi si contagia e finisce ricoverato a Malattie infettive

La situazione negli Stati Uniti

Ieri il Paese ha registrato 383 vittime in più, portando il bilancio dall'inizio della pandemia a oltre 612mila morti legati al Covid. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha esortato i governi locali a pagare le persone per convincerle a vaccinarsi e ha stabilito nuove regole che richiedono ai lavoratori federali di essere vaccinati o di fare regoarmente dei tamponi per poter proseguire nelle proprie mansioni professionali.

Queste misure sono l'ultimo tentativo di Biden per spronare gli americani riluttanti a farsi vaccinare mentre la variante Delta del coronavirus si sta diffondendo a livello nazionale, infettando in particolare le persone non vaccinate.

Andrew, l'atleta Usa no-vax alle Olimpiadi nella bufera: «Non mette neanche la mascherina nelle interviste»

© RIPRODUZIONE RISERVATA