NATALE

«Ho una bomba». Nizza, migliaia di evacuati al mercatino di Natale ma era falso allarme

Sabato 21 Dicembre 2019
«Ho una bomba». Nizza, migliaia di evacuati al mercatino di Natale ma era falso allarme

Un giorno di paura a Nizza dove è ancora vivo il ricordo della strage del 14 luglio 2016 quando un uomo alla guida di un autocarro uccise 86 persone sulla Promenade des Anglais. Questa volta l'allarme è scattato al mercatino di Natale che richiama decine di migliaia di turisti da tutta Europa (moltissimi dalla vicina Italia). Migliaia di persone sono state evacuate dopo che un uomo - poi arrestato e messo in stato di fermo - ha minacciato di provocare un'esplosione.

Mosca, assalto al palazzo dei servizi segreti: 1 morto e 5 feriti. «Terrorismo»
 


Strage nella sala di attesa di un ospedale a Ostrava: killer spara e si uccide, 6 morti

«Un uomo è uscito dal mercato di Natale e ha detto alle guardie che avrebbe fatto esplodere una bomba», ha riferito il vice sindaco Rudy Salles. «Abbiamo evacuato il posto per fare le verifiche. Anche se si tratta di un pazzo, prendiamo tutte le precauzioni». Gli artificieri hanno esaminato i luoghi per dissipare ogni dubbio e verso le 17 l'allarme è rientrato e il mercato è stato riaperto. L'allarme ha mobilitato un gran numero di forze di sicurezza, coinvolgendo vigili dl fuoco, polizia nazionale e municipale, militari.​

Londra, bufera sul killer in libertà: aveva il braccialetto. Johnson: «Il sistema non funziona»

Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA