Neonato in culla legato e con il ciuccio fermato con lo scotch: il video indigna il web

Martedì 8 Gennaio 2019 di Alix Amer
Neonato in culla legato e con il ciuccio fermato con lo scotch: il video indigna il web
1
Sta facendo il giro del web un video che mostra un bambino di appena 12 settimane con in bocca un ciuccio fissato con un nastro adesivo in un ospedale russo. Il filmato scioccante mostra il piccolo legato con delle strane fasce bianche nel lettino mentre piange disperato. Non riesce a muoversi e non riesce a togliersi il ciuccio perché fissato con il nastro adesivo sulle guance.



La polizia ha avviato un’indagine per stabilire il colpevole del gesto e perché non sia stato immediatamente notato. Anche l’aospedale ha avviato un’inchiesta interna. Il giornale Moskovsky Komsomolets ha riferito che una donna avrebbe ammesso il gesto, ma questo non è stato confermato dalle forze dell’ordine. Una fonte dell’ospedale ha detto che di solito le mamme sono accanto ai loro figli 24 ore su 24.
Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma