Nashville, identificato l'attentatore: «Si chiamava Anthony Warner, è morto nell'esplosione»

Domenica 27 Dicembre 2020
Nashville, identificato il responsabile dell'attentato: «È morto nell'esplosione, si chiama Anthony Warner»

Gli investigatori che indagano sull'esplosione del camper a Nashville la mattina di Natale sono giunti alla conclusione «che un individuo di nome Anthony Warner è l'attentatore. Era presente quando la bomba è esplosa ed è morto nell'esplosione», ha detto David Cochran, a capo dello staff di legali che sta esaminando il caso.

LEGGI ANCHE Nashville, il mistero del camper-bomba: trovati possibili resti umani nella zona dell'esplosione

 

Le autorità del Tennessee non hanno ancora determinato il motivo dell'attentato e hanno detto che per ora non si può affermare che si sia trattato di un atto di terrorismo interno. Tre persone sono rimaste ferite nell'esplosione, anche se nessuno è in gravi condizioni. Warner è stato identificato attraverso una corrispondenza del Dna tra il materiale raccolto sulla scena dell'esplosione e gli oggetti forniti da un componente della famiglia.

Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre, 00:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA