DIETA

Morto Sean Milliken, 29 anni, protagonista di “Vite al limite”. Dopo la morte della mamma era arrivato a pesare 455 chili

Martedì 29 Ottobre 2019 di Alessia Strinati
1
Morto Sean Milliken, 29 anni, protagonista di “Vite al limite”. Dopo la morte della mamma era arrivato a pesare 455 chili

È morto Sean Milliken, il 29enne della California protagonista dello show di Real Time "Vite al limite". Il giovane, come tutti coloro che si rivolgono al programma, era gravemente obeso e il suo peso lo aveva ormai costretto a stare fermo a letto. Il ragazzo però voleva avere una seconda chance e proprio in una delle sue ultime interviste aveva confessato di non voler morire e di essere preoccupato.

Pesava 455 chili e si era rivolto al dottor Nowzaradan. Il medico lo aveva sottoposto a una rigida dieta e poi a un bypass gastrico che avrebbe dovuto aiutarlo a perdere altro peso. Il suo percorso sembrava andare per il meglio quando la madre del ragazzo è morta improvvisamente e lui non ha saputo trovare un'altra persona che gli desse una mano come faceva lei. Dal peso raggiunto di 290 chili era tornato a 321.

La depressione lo ha spinto nuovamente a mangiare. Il dottor Nowzaradan lo ha messo nelle mani di specialisti che lo avrebbero dovuto aiutare nel percorso. Tutto questo è stato ripreso dallo show, anche l'intervista in cui diceva che sperava di farcela perché non voleva morire. Dopo 2 settimane è stato ricoverato per una grave infezione polmonare che gli è stata fatale. La produzione ha aspettato la fine della stagione per comunicare a tutti la notizia.

Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre, 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma