Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Instagram, morti in diretta due cuginetti di 12 e 14 anni. «Giocavano con la pistola per fare il video»

Giocano con una pistola per fare la diretta Instagram: morti due cuginetti di 12 e 14 anni
3 Minuti di Lettura
Martedì 29 Marzo 2022, 15:16 - Ultimo aggiornamento: 15:32

Una diretta Instagram si è trasformata in tragedia negli Stati Uniti, dove due cuginetti di 12 e 14 anni sono morti mentre facevano un video "live" giocando con una pistola.

 

L'incidente: il video in bagno poi la tragedia 

L'incidente sarebbe avvenuto durante una festa di compleanno, intorno alle 2 del pomeriggio: i due ragazzini, Paris Harvey, 12 anni, e Kuaron Harvey di 14 si erano ritirati in bagno e stavano facendo un video davanti allo specchio. Secondo la ricostruzione della CBS News è allora che per errore Paris ha esploso un colpo che ha colpito a morte la cugina Kuaron. Sotto choc, quando si è accorto dell'accaduto il ragazzino si è sparato poco dopo.

La famiglia  «Si amavano come fratelli»

La polizia di St. Louis ha definito l'evento un omicidio-sucidio, ma le indagini sono ancora in corso. La famiglia non è d'accordo: «Non è stato un omicidio. Non è stato un suicidio», ha detto alla polizia la madre di Paris, Shinise Harvey sotto shock:  «E' stato un tragico incidente. È successo».

 «Non era una situazione in cui stavano litigando o qualcosa del genere », ha aggiunto Susan Dyson, la nonna della ragazza morta.  «Stavano giocando con una pistola quando non avrebbero dovuto. Ovviamente non avrebbero dovuto farlo». La famiglia ha detto che i due cugini erano come "fratello e sorella" e  andavano in giro insieme, facendo scherzi, rappando o facendo video. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA