Bimba di 10 anni muore a scuola dopo il morso di un serpente: «Per le prof era solo un graffio»

Giovedì 21 Novembre 2019
Bimba di 10 anni muore a scuola dopo il morso di un serpente: «Per le prof era solo un graffio»

Una bimba di 10 anni di nome Shehala Sherin è morta in India dopo essere stata morsa da un serpente velenoso, che l'ha azzannata mentre si trovava in una scuola governativa nel distretto di Wayanad, nel Kerala. Sotto accusa sono finite le insegnanti, che secondo i racconti delle compagne di classe e dei suoi familiari si sono rifiutate di portarla in ospedale.

Vigile salva 27 alunni dell'asilo da due pitbull e viene azzannato

Vipera la morde alla gamba mentre cammina sul sentiero: turista finisce in ospedale
 

 

Quelle macchie, dei puntini rossi, di cui la bambina si lamentava, secondo le insegnanti, erano solo un graffio: ma non era così, e la piccola è morta per colpa del veleno del serpente che l'ha morsa. Shehala si era ritrovata con un piede intrappolato in una fessura del pavimento, e, una volta liberatasi, aveva notato i due puntini sospetti.

Il padre, avvisato dell'incidente, ha raggiunto la ragazzina mezz'ora dopo, e l'ha portata in un clinica, ma ormai era troppo tardi per salvarla, scrivono i media internazionali tra cui News18. In India i morsi dei serpenti risultano spesso mortali per il ricorso tardivo alle cure, e per la mancanza endemica di dosi di antidoto negli ambulatori delle aree rurali.

Ultimo aggiornamento: 16:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma