Putin, la denuncia di Kiev: «Pacchi con parti insanguinate di animali anche alla nostra Ambasciata in Italia»

Occhi di animali spediti in varie sedi diplomatiche, anche quella in Vaticano

Putin, la denuncia di Kiev: «Pacchi con parti insanguinate di animali anche alla nostra Ambasciata in Italia»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 11:41

Minacce alle sedi diplomatiche di Kiev. Il governo ucraino ha denunciato negli ultimi giorni il rinvenimento di pacchi minatori, con all'interno parti insanguinate di animali, come occhi o zampe, all'esterno di ambasciate e consolati in tutta Europa.

Ucraina, Biden-Macron e la conferenza per la pace in Ucraina. Il capo della Casa Bianca: «Pronto a parlare con Putin»

Minacce alle sedi diplomatiche di Kiev: la denuncia

La notizia dei "pacchi inisanguinati" è stata data dal Ministero degli esteri ucraino, come riporta Unian. Kiev ha fatto sapere che le minacce sono giunte alle ambasciate ucraine in: Ungheria, Paesi Bassi, Polonia, Croazia e Italia. Ma non è finita, le intimidazioni sarebbero state recapitate anche all'indirizzo dei consolati generali di Napoli, Cracovia e al consolato di Brno (Repubblica Ceca).

Pare inoltre che alcuni vandali ignoti abbiano danneggiato l'ingresso della residenza dell'ambasciatore dell'Ucraina in Vaticano. «È in corso una campagna ben pianificata di terrore e intimidazione delle ambasciate e dei consolati dell'Ucraina», ha affermato Kuleba, il ministro degli Esteri ucraino.

​Pacco-bomba all'ambasciata ucraina a Madrid: ferito un dipendente, attivate le misure anti-terrorismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA