MATTEO SALVINI

Migranti, 150 su una barca in avaria in acque libiche

Mercoledì 8 Maggio 2019
5
Migranti, 150 su una barca in avaria in acque libiche

Un barcone in avaria con circa 150 persone a bordo rischia di affondare in acque Sar libiche. A segnalarlo al comando generale della Guardia costiera è Alarm Phone - l'associazione che ha istituito una linea telefonica per rifugiati in difficoltà nelle acque del Mar Mediterraneo.

LEGGI ANCHE: Affonda un barcone nell'Egeo: almeno nove morti, cinque sono bambini

Sulla barca ci sarebbero anche molti bambini. La nave Mare Jonio, afferma la ong Mediterranea, si trova a circa 100 miglia, ma ha dato comunque la disponibilità a intervenire.

 
«Il natante che sta imbarcando acqua da una falla - segnala ancora Mediterranea Saving Humans - si
trova in acque territoriali libiche, dove alla #MareJonio è vietato entrare. Fate presto: 150 persone, bambini, donne e uomini rischiano di affondare!». Secondo quanto riporta Alarm Phone «le autorità di Roma, Valletta e Tripoli sono informate. A bordo urla e panico. I migranti stanno usando vestiti per cercare di bloccare il buco. Urge soccorso immediato!».


Foto dal profilo Twitetr di Alarm Phone

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma