Midterm, le dem ​Rashida e Ilham, prime musulmane ad essere elette al Congresso americano

Mercoledì 7 Novembre 2018
La democratica Rashida Tlaib, figlia di immigrati dalla Palestina, diventa la prima donna musulmana ad essere eletta al Congresso americano, nel suo distretto per la Camera in Michigan. Poco dopo è stata eletta anche Ilham Omar, una rifugiata somala musulmana, che ha vinto per la Camera, nel Minnesota.

Rashida ha 42 anni, mamma di due bimbi e figlia di immigrati palestinesi. È cresciuta nei sobborghi operai di Detroit. È la maggiore di 14 fratelli. Ha due lauree, in Scienze Politiche e Giurisprudenza. Dopo gli studi l'ingresso nello staff di un rappresentante dei Democratici.

Poi la gavetta e l'occasione della vita nel 2018, quando il democratico del Michigan al Congresso John Conyers si deve dimettere per motivi di salute - dicono - ma, più probabilmente, perché colpito da accuse di molestie sessuali. E Rashida Tlaib non si lascia sfuggire l'ocacsione.

Con il 78,7% la democratica Ilhan Omar vince in Minnesota e diventa la seconda deputata musulmana al Congresso. Omar, che aveva già conquistato la copertina di Time, sarà anche la prima rifugiata africana e la prima ad indossare l'hijab al Congresso, diventando «il peggior incubo di Donald Trump».
Ultimo aggiornamento: 04:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chi tira tardi per spiare i cellulari

dei figli, con l’incognita password

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma