Trovano messaggio in bottiglia nell'oceano e scoprono l'autore: ma la storia non ha un lieto fine

Venerdì 5 Ottobre 2018

Una romantica storia d'amore, ma senza il lieto fine. Un coppia di australiani che ha trovato una lettera in una bottiglia galleggiante due mesi fa nell'arcipelago di Whitsundays, a nordest del continente, è riuscita grazie al potere dei social media a rintracciare il marinaio cinese che aveva scritto il messaggio.
 

Kate Challenger e il suo partner Daniel McNally, che operano un'azienda turistica nell'arcipelago, hanno trovato la bottiglia che galleggiava mentre pulivano il pesce dalla poppa della loro barca. Con una popolazione cinese di oltre 1,4 miliardi di persone, le probabilità di trovare l'autore erano minime, ma la diffusione tramite piattaforme cinesi dei social media ha ottenuto una risposta sorprendente: il post dei due ha presto raggiunto 15 milioni di persone. Alla fine un amico del marinaio li ha contattati e da allora ha ritrasmesso i messaggi fra le due parti.

La nota era stata scritta da un giovane che si era fidanzato poco prima di salpare. «Sono un marinaio in navigazione nell'Oceano Indiano. La mia fidanzata mi manca molto», comincia la lettera. «Soffro a lasciarla indietro. Posso solo scrivere i miei profondi sentimenti per lei e sigillarli in una bottiglia galleggiante. Il mio solo desiderio è di tornare a casa e vivere una vita bella e felice con Jing, una vita lunga in armonia. Lo so che la bottiglia è sul mare profondo e non sognerei mai che qualcuno la trovi e legga la mia lettera. Quello che faccio è per avere pace e conforto nel mio cuore». La storia tuttavia non ha avuto un lieto fine. L'autore della lettera ha fatto sapere alla coppia, tramite il suo amico, che lui e la fidanzata non si sono più sposati e che lei da allora si è sposata con un altro uomo e ha una sua famiglia.

 

Ultimo aggiornamento: 09:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma