Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Harry, le frizioni con la famiglia reale e le lacrime di Meghan: «Quello fu l'inizio della fine»

Harry, le frizioni con la famiglia reale e le lacrime di Meghan: «Quello fu l'inizio della fine»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 20 Agosto 2020, 21:42 - Ultimo aggiornamento: 23:51

A distanza di mesi, si continua a parlare di 'Megxit', la clamorosa decisione del principe Harry e di Meghan Markle di rendersi autonomi e allontanarsi dalla famiglia reale britannica. Una scelta di vita e un cambiamento drastico, che però hanno origini decisamente remote, risalenti almeno ai primi giorni successivi all'annuncio ufficiale del fidanzamento.

LEGGI ANCHE Alba Parietti a Malpensa da Ibiza: «Qui non c'è nessuno per il tampone anti covid»



Come riporta anche il Daily Express, alcuni esperti della famiglia reale britannica hanno affrontato il tema dell'allontanamento del principe Harry e di Meghan Markle, con la decisione di trasferirsi negli Stati Uniti. Durante una trasmissione televisiva su Channel 5, infatti, è emerso un clamoroso retroscena riguardante la prima frizione tra il principe Harry e la sua famiglia. Non una vera e propria violazione del protocollo, ma una scelta, più dei tempi che dei modi, che aveva mandato i parenti su tutte le furie, a cominciare dal padre, il principe Carlo, e dalla nonna, la regina Elisabetta.

Il principe Harry, nei giorni successivi all'annuncio del fidanzamento, aveva chiesto pubblicamente ai giornali di tutto il mondo di rispettare la privacy di quella che sarebbe diventata sua moglie e la madre del suo primogenito, Archie. La dura uscita di Harry aveva completamente oscurato tutti gli eventi riguardanti la famiglia reale britannica di quei giorni, a cominciare dal viaggio, di grande importanza diplomatica, del principe Carlo in Medio Oriente. Secondo alcuni esperti, nella famiglia reale britannica c'è l'obbligo, per tutti i suoi membri, di non oscurare l'importanza degli impegni istituzionali, a maggior ragione se si tratta di familiari di rango maggiore.

«Nel tentativo di proteggere per la prima volta pubblicamente Meghan, il principe Harry ha di fatto segnato l'inizio della fine. Mai, prima di allora, un membro della famiglia reale britannica aveva utilizzato un comunicato ufficiale per trattare un argomento così personale» - hanno spiegato diversi cronisti all'emittente televisiva - «Senza contare che quella grande attenzione mediatica catturata dalla coppia aveva scatenato una certa gelosia anche tra altri membri della famiglia. Harry e Meghan avevano completamente oscurato il resto della famiglia reale britannica, per molto tempo si è parlato solo di loro». Il riferimento, più che a William e Kate, sembra essere indirizzato a Carlo e Camilla, di fatto 'spariti' dai tabloid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA