Primo matrimonio gay in Irlanda del Nord, le spose: «Non abbiamo pensato di fare la storia, siamo solo innamorate»

Martedì 11 Febbraio 2020
Primo matrimonio gay in Irlanda del Nord, le spose: «Non abbiamo pensato di fare la storia, siamo solo innamorate»

Primo matrimonio gay a Belfast: si chiamano Robyn Peoples e Sharni Edwards, hanno 27 e 26 anni, sono attiviste del movimento Lgbt e da oggi sono la prima coppia gay legalmente sposata nella storia dell'Irlanda del Nord. La cerimonia s'è svolta vicino a Belfast, all'indomani dell'entrata in vigore della legislazione ha liberalizzato i matrimoni omosessuali anche in questa nazione del Regno Unito: l'unica esclusa finora dalla riforma introdotta nel resto del Paese sotto il governo di David Cameron.

Chiesa in subbuglio in Germania, vescovo chiede la benedizione per le coppie gay

Matrimoni: il rito civile supera quello religioso. Crescono anche le unioni gay
 

 

Il sì è stato pronunciato nel municipio di Carrickfergus, alla presenza di familiari, amici, media, curiosi e sostenitori della campagna Love Equality, lanciata negli ultimi anni dalla sezione nordirlandese di Amnesty International e da altre ong.

«Noi non abbiamo pensato di fare la storia, ci siamo solo innamorate», ha detto Edwards prima della celebrazione, ringraziando anche «le migliaia di persone che si sono mobilitate per la nostra libertà e i politici che hanno votato per cambiare la legge».

Una riforma imposta a fine 2019 dal Parlamento di Londra, che ha avuto mano libera in Irlanda del Nord nel periodo prolungato di vuoto di potere in seno all'assemblea di Stormont, tornata operativa con un nuovo accordo di unità nazionale fra unionisti protestanti del Dup e repubblicani cattolici dello Sinn Fein solo il mese scorso.

In precedenza, la legislazione di Belfast - materia devoluta a livello locale, a meno di un vacum - vietava le nozze gay (a differenza che in Inghilterra, Scozia e Galles, e malgrado la posizione favorevole dello Sinn Fein e di altri partiti) a causa del potere di veto opposto dal Dup.
 


 

Ultimo aggiornamento: 19:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA