Morto Mathias, bimbo malato incurabile: fan Disney, aveva realizzato il sogno di andare in Polinesia

Il piccolo aveva otto anni. Era appassionato del cartone Oceania e voleva vedere lagune e acque turchesi

Morto Mathias, il bimbo malato incurabile: fan Disney, aveva realizzato il sogno di andare in Polinesia
3 Minuti di Lettura
Domenica 2 Gennaio 2022, 17:43 - Ultimo aggiornamento: 22:31

Mathias non ce l'ha fatta. Il bambino, affetto da un male incurabile, è morto il 30 dicembre al ritorno dalla Polinesia. La sua è una storia che ha commosso tutta la Francia. L'associazione "La banda degli amici" aveva smosso mari e monti per permettere al piccolo - 8 anni - di realizzare il suo sogno: volare nella Polinesia francese, il paese di Vaiana (Oceania nella versione italiana), il suo cartone Disney preferito. «Ci sono sogni che vorremmo continuare, ma Mathias il 30 dicembre si è unito al sogno eterno», scrive l'associazione.

Uccide il figlio di 7 anni e accoltella l'ex moglie a Varese. Il messaggio vocale: «Non aprite l'armadio»

Raccolti 30.000 euro per Mathias

La storia inizia poco meno di un anno fa, quando la famiglia di Mathias, che soffriva di glioma cerebrale infiltrante, si rivolse all'associazione nata per aiutare le persone in difficoltà fornendo loro sostegno morale o materiale a Narbonne, popolosa città della Languedoc, nel sud-ovest della Francia.  "La banda degli amici", grazie a un'eccezionale gara di solidarietà riuscì a raccogliere più di 30.000 euro per realizzare il sogno del bambino di 8 anni, che aveva davanti a sé solo un anno di vita, stimano i medici. Il sogno di Mathias era quello di scoprire le lagune blu e le acque turchesi della Polinesia. Il 26 novembre scorso la partenza, prima in Tgv verso Parigi e poi in aereo alla volta di Papeete. Mathias ha soggiornato in Polinesia un mese dove è stato accolto come un figlio. I video dal Paese oceanico mostrano tutta la gioia dei polinesiani e Mathias addobbato con le ghirlande di fiori. La morte al ritorno in Framcia. Distrutti Aline ed Eric, i genitori, ma anche felici per aver regalato l'ultimo sogno al loro sfortunato figlio.

 

Omicidio del piccolo Matias, nuovo sopralluogo nella casa di Cura di Vetralla

© RIPRODUZIONE RISERVATA