Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scomparso da un mese, 34enne di Lecco ritrovato senza vita su una spiaggia in Brasile

Le cause del decesso non sono ancora state stabilite. Ritrovato venerdì scorso, era morto da almeno tre settimane

Marco Bonanomi, morto il 34enne di Lecco che era scomparso: è stato ritrovato senza vita su una spiaggia in Brasile
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Febbraio 2022, 18:47 - Ultimo aggiornamento: 21:54

È morto Marco Bonanomi, 34enne lecchese scomparso in Brasile da circa un mese. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato su una spiaggia nel Paese sudamericano. Le cause del decesso sono ancora «sconosciute», fa sapere il Consolato. Il cadavere è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione venerdì scorso (era morto dal almeno tre settimane) a Pontal do Sul, nella zona balneare di Paranà. 

Gli amici lo chiamano ma lui non risponde. La tragica scoperta: Glauco dopo un malore era morto nel letto da almeno 10 ore

Mal di testa dopo la gita con gli amici, Gaia muore a 25 anni. I medici: «Decesso inspigabile»

Ritrovato senza vita in Brasile, mistero sulle cause

«Siamo stati contattati sabato dal consolato brasiliano - ha spiegato all'ANSA il sindaco di Merate Massimo Panzeri - che ci avvisava del ritrovamento del cadavere. Abbiamo avviato le verifiche e accertato che la famiglia vive a Merate ma lui era residente a Montevecchia e abbiamo avvisato loro». Sono poi state le forze dell'ordine, ha aggiunto, ad informare la famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA