Mamma divorzia e uccide i tre figli di 7, 9 e 11 anni, poi si toglie la vita

Venerdì 1 Novembre 2019
Mamma divorzia e uccide i tre figli di 7, 9 e 11 anni, poi si toglie la vita

Una strage con quattro morti, di cui tre bambini. È il bilancio di un terribile omicidio suicidio avvenuto a Deer Park, in Texas. Una mamma ha ucciso i suoi tre figli di 11, 9 e 7 anni, poi ha rivolto l'arma contro di sé e si è tolta la vita. La donna, Ashley Auzenne, aveva 39 anni e una settimana prima aveva divorziato dal marito. I figli si chiamavano Parrish, Eleanor e Lincoln. La tragica scoperta è stata fatta da un parente che aveva scelto di fare visita alla donna per controllare che stesse bene. Di fronte a lei ha trovato i quattro corpi senza vita.

Mamma ubriaca fa guidare l'auto al figlio di 12 anni in autostrada per tornare a casa: arrestata

Uccide moglie e 4 figli e nasconde i cadaveri in casa per sei settimane
 

 

Nel luglio scorso la sigorna Ashley Auzenne aveva pubblicato su Facebook una foto di famiglia con i tre bambini che sorridevano mentre sedevano sull'erba vicino a un lago. Il papà è sotto choc. «Erano bambini fantastici», ha detto il nonno paterno dei bambini, che ha parlato anche del figlio, devastato dalla perdita. «La famiglia si è unita attorno a mio figlio Murvin, ora possiamo aiutarlo in questo momento difficile».

 

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 09:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA