Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maldive, resort ricerca "libraio scalzo" per un anno: potrà vivere gratis in una suite da 36mila dollari a notte

Il termine per presentare le domande scadrà il 13 agosto

Maldive, resort cerca "venditore di libri a piedi nudi" per un anno: potrà soggiornare gratis in una suite da 36mila dollari a notte
3 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Agosto 2022, 14:41 - Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 12:20

Un resort alle Maldive è alla ricerca di qualcuno che ami leggere e abbia un'accurata conoscenza dei social per poter gestire la libreria della struttura. Il nome del resort è Soneva Fushi e l'offerta per il ruolo è stata titolata  "cercasi libraio scalzo" per vivere e lavorare all'interno dell'albergo per un anno a partire da ottobre.

Estate 2022, le spiagge più care d'Italia: a Forte dei Marmi fino a 450 euro al giorno, ad Alassio rincari record

L'offerta di lavoro

Secondo la rivista di viaggi britannici TimeOut, il lavoro paga 750 dollari al mese (poco più di 730 euro). Nonostante la paga sia effettivamente molto bassa, l'annuncio presenta un aspetto decisamente accattivante per gli aspiranti «il libraio vivrà gratuitamente in una suite da 36.500 dollari a notte». L'offerta riporta alcuni requisiti insindacabili per potersi candidare «eccellenti competenze di inglese scritto e verbale». Le persone interessate inoltre dovranno avere precedenti esperienze nella vendita dei libri o aver ricoperto un ruolo nel campo dell'editoria, amare la lettura e conoscere la letteratura classica e moderna. 

Viaggi, dove è ancora necessario il Green pass? Dalle Canarie alle Maldive così cambiano le regole per i turisti

La struttura ricettiva specifica che il futuro "libraio scalzo", dovrà saper intercettare e seguire le tendenze dei social media e gestire le pagine del resort. Il libraio sarà responsabile della gestione delle pagine dei social media. Giorno per giorno, il libraio dovrà gestirà le vendite della libreria e sarà responsabile delle esperienze degli ospiti in alcuni corsi come quello di "lezione di scrittura creativa".

 

Iniziativa nata nel 2018

Il progetto "libraio scalzo" è iniziato nel 2018. Il Soneva Fushi si trova sull'isola di Kunfunadhoo che secondo TimeOut ha una sola regola "niente scarpe". Kunfunadhoo si trova nell'atollo Baa, una riserva della biosfera riconosciuta dall'UNESCO. Le domande di lavoro scadono il 13 agosto e la società ha affermato che risponderà solo a domande scritte in inglese.

Vincenzo Schettini, il prof star di TikTok: «Ecco 3 trucchi per allenare la mente sotto l’ombrellone e tornare a settembre preparati»

© RIPRODUZIONE RISERVATA