CORONAVIRUS

Coronavirus, madre in terapia intensiva non sa della morte del figlio: è annegato mentre faceva il bagno

Venerdì 7 Agosto 2020
Madre in terapia intensiva per coronavirus non sa della morte del figlio: è annegato mentre faceva il bagno

Tragedia familiare in Inghilterra, dove lo scorso 31 luglio - definito già "il giorno più caldo dell'anno" - il 18enne Muhammad Bilal Zeb è morto per annegamento mentre nuotava nei pressi delle Linton Falls. Il ragazzo, di Bradford, si era sposato solo 5 settimane fa, mentre sua madre è in coma a causa del coronavirus, ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Manchester. 

LEGGI ANCHE Giulianova, «Ha soltanto un raffreddore»: ma il piccolo Liam muore a soli 16 mesi

Ne danno notizia i media inglesi. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi e il tentativo di rianimarlo, non c'è stato nulla da fare per Muhammad, morto prima dell'arrivo dell'ambulanza. La madre del ragazzo, ancora ricoverata in ospedale, non è a conoscenza della morte del figlio. Gli inquirenti, per il momento, attribuiscono alle alte temperature la causa dell'annegamento del 18enne.

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA