Maddie è morta, pm tedesco assicura: «Ci sono le prove». Il pedofilo Brueckner: io innocente

Mercoledì 23 Settembre 2020
Maddie è morta, pm tedesco assicura: «Ci sono le prove». Il pedofilo Brueckner: io innocente

Maddie McCann, ci sarebbero le prove della morte della bimba scomparsa durante una vacanza in Portogallo del 2007. In un'intervista all'emittente portoghese RTP, il pubblico ministero Hans Christian Wolters ha detto che gli investigatori hanno fornito le prove che la ragazza britannica scomparsa durante la vacanza ddei genitori è effettivamente morta.

Caso Maddie, ancora indagini su Brueckner: un'altra donna denuncia stupro in Algarve nel 2004
Maddie McCann, ecco gli 800 indizi su Christian Brueckner. Una «telefonata» del sospettato fra i più importanti 
 

Maddie McCann, scomparsa in Portogallo quando aveva 4 anni

Il caso irrisolto della scomparsa della piccola Madeleine McCann, la bambina inglese di quasi quattro anni svanita nel nulla mentre, una sera di maggio del 2007, mentre dormiva insieme ai fratellini nella sua stanza in un residence in Algarve, nel sud del Portogallo.


Quando è stato chiesto se esistessero delle prove ha risposto di sì, ma poi si è rifiutato di approfondire. Hans Christian Wolters  ha detto lo scorso giugno che Madeleine fosse morta e che lui aveva identificato Christian Brueckner, condannato per pedofilia e stupro, come uno dei principali sospettati del caso. Brueckner, che attualmente sta scontando una pena nel nord della Germania per traffico di droga, insiste sul fatto di non essere coinvolto però nel rapimento della piccola Maddie. Il suo avvocato, Friedrich Fulscher, ha detto lunedì scorso al Sun che aveva le prove che Bruckner era innocente e che le autorità tedesche avevano preso l'uomo sbagliato.

Chi l'ha visto, ragazzo di 16 anni ritrovato dopo otto anni: Fernando era uscito di casa per andare a scuola

Ultimo aggiornamento: 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento