Lula, lutto per l'ex presidente del Brasile: il nipotino di 7 anni morto per meningite

Venerdì 1 Marzo 2019

Lutto per l'ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, in carcere dallo scorso aprile dove sconta una condanna a 12 anni per corruzione: il nipotino di appena 7 anni è morto colpito da una meningite fulminante in un ospedale nella regione di San Paolo. Secondo il quotidiano O Globo, la malattia sarebbe stata diagnosticata poco dopo che il piccolo era stato trasportato d'urgenza con febbre alta nell'ospedale Bartira della città di Santo André. Arthur Araujo Lula da Silva era figlio di Sandro Luis Lula da Silva, uno dei cinque figli dell'ex capo di Stato.

Vaccini, i pediatri: il Lazio garantisca l'antipneumococco a 13 valenze contro la meningite

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma