Los Angeles è la città più stressante degli Stati Uniti (ma non del mondo)

Martedì 11 Giugno 2019
Los Angeles è la città più stressante degli Stati Uniti (ma non del mondo)
È Los Angeles la città più stressante degli Stati Uniti. Lo rivela una studio che ha misurato la pressione sui cittadini dei maggiori centri urbani d'America. Secondo il rapporto almeno il 76% dei residenti della metropoli californiana afferma di vivere una condizione di stress quotidiano. Nella particolare classifica New York è al secondo posto con il 72% dei residenti, al terzo c'è Chicago con il 65%, poi Miami e San Francisco con il 64% e Dallas con il 48%.

La ricerca ha calcolato che mediamente un cittadino di Los Angeles dichiara di poter resistere non più di 10 giorni e mezzo senza una pausa dallo stress, mentre a New York dicono di poter arrivare a oltre 17 giorni, a Chicago a quasi 20 giorni. E appena il 6% degli abitanti di Los Angeles dice di non provare "mai" la sensazione di stress.


Ci potrebbe pensare che il primato nazionale di Los Angeles coincida con un record anche mondiale, ma non è così: in passato altre ricerche condotte su scala globale avevano indicato che tra le dieci città più logoranti del pianeta non ce n'è neanche una statunitense: ai primi posti delle classifiche internazionali infatti risultano centri che hanno ben altri problemi (e molto meno benessere) come Baghdad, Kabul, Lagos, Dakar, Il Cairo. Mentre i luoghi più rilassati del mondo si troverebbero praticamente tutti in Europa, in genere nei Paesi dell'Europa settentrionale: Stoccarda, Lussemburgo, Hannover, Berna, Monaco di Baviera, Bordeaux, Edimburgo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma