Volo ipersonico: i cinesi sperimentano il motore che porta ovunque in due ore

Mercoledì 6 Gennaio 2021 di Giampiero Valenza
Volo ipersonico: i cinesi sperimentano il motore che porta ovunque in due ore

Arrivare in qualsiasi parte del mondo al massimo in due ore: questa è la sfida che in Cina ha portato gli ingegneri dell'Accademia delle scienze a realizzare il motore sodramjet, che potrebbe raggiungere la velocità di Mach 16, cioè circa 19.700 km orari. A Pechino l'esperimento, secondo quanto si legge sul Chinese Journal of Aeronautics, è stato portato con successo all'interno di una galleria del vento.

Il motore, secondo le intenzioni degli scienziati cinesi, potrebbe essere usato per voli transatmosferici con aerei in grado di decollare orizzontalmente, accelerare in orbita attorno alla Terra e poi rientrare in atmosfera atterrando in aeroporto.

Il sodramjet è stato testato per una velocità di Mach 9.

Ci sono voluti circa sessant'anni dal primo tentativo dei fratelli Wright nel 1903 al decollo dell'aereo di linea supersonico Concorde nel 1969. Ma il primo volo, cinque volte superiore alla velocità del suono, è del 1949. L'obiettivo degli studiosi cinesi è proprio quello di realizzare il sistema per un volo ipersonico che possa portare passeggeri. 

Ferrari, una Spider mai vista: SF90, il capolavoro a cielo aperto più potente e veloce di sempre

Il pilota vola senza il tettuccio con il (super)caccia Su-57. Il video fa il giro del web

Video

 

Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA