Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Morta per overdose la nipote 22enne di Robert Kennedy, prosegue la maledizione

Morta la nipote 22enne di Robert Kennedy: prosegue la maledizione della famiglia
2 Minuti di Lettura
Sabato 2 Novembre 2019, 17:13 - Ultimo aggiornamento: 17:17

Non c'è pace per la famiglia Kennedy. La maledizione della dinastia più martoriata d'America continua con Saoirse Kennedy Hill, la nipote 22enne di Robert Kennedy, trovata morta in casa tre mesi fa. Gli esami tossicologici hanno rivelato che la ragazza è deceduta per un'overdose provocata da un mix di alcol, farmaci e sostanze stupefacenti. Il cadavere di Saoirse era stato scoperto da alcuni familiari la mattina del primo agosto dopo un party durato l'intera notte. La ragazza era figlia di Courtney Kennedy, la quinta figlia di Bob ed Ethel Kennedy. Quest'ultima ha oggi 91 anni.

LEGGI ANCHE Kennedy, l'ultima rivelazione: con l'amante anche mentre Jacqueline partoriva



Una maledizione cominciata nel '63, con l'omicidio del presidente John Fizgerald Kennedy. Nel 1968 fu ucciso Robert Kennedy, proprio nella notte in cui vinse le primarie democratiche per le presidenziali. Joseph, fratello di Bob e John Fizgerald, era morto nel ’44 durante la Seconda guerra mondiale, mentre una sorella, Kathleen, aveva perso la vita nel ’48 in un incidente aereo. Nell’84 a perire fu David, figlio di Robert, ucciso da un’overdose di farmaci, e nel ’97 toccò a un altro dei figli, Michael, morto in un incidente in sci. Due anni dopo in un incidente aereo persero la vita uno dei figli di John Fitzgerald, John, con la moglie e la cognata. Nel 2011 è poi morta Kara, figlia di Edward Kennedy, stroncata da un infarto. Lo stesso anno si era suicidata la moglie di Robert Kennedy jr, Mary Richardson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA