Jimmy Carter cade ancora: frattura del bacino per l'ex presidente più anziano della storia Usa

Martedì 22 Ottobre 2019
Jimmy Carter con la moglie Rosalynn

Il più longevo ex presidente vivente della storia americana, il 95enne Jimmy Carter, è stato ricoverato dopo un caduta nella sua casa in Georgia che gli ha procurato la frattura del bacino. Carter sarebbe vigile secondo quanto riporta la famiglia in un comunicato. È la terza volta negli ultimi mesi che Carter è protagonista di una caduta. La scorsa primavera ha dovuto subire un delicato intervento all'anca, mentre all'inizio di questo mese ha dovuto suturare una ferita cin 14 punti. Nonostante ciò il giorno dopo partecipò ad un evento a Nashville, mostrando una notevole tempra a dispetto dell'età. Al suo fianco l'ex first lady Rosalynn, 91 anni. Insieme detengono un altro record, quello della 'first couplè più longeva della storia americana, dopo aver superato George e Barbara Bush con oltre 73 anni di matrimonio alle spalle.

Carter è stato il 39º presidente degli Stati Uniti d'America dal 1977 al 1981. In precedenza è stato produttore di arachidi e membro della Commissione Trilaterale. Nel 2002 fu insignito del Premio Nobel per la pace. In seguito alla morte di George H. W. Bush, avvenuta il 30 novembre 2018, divenne il più anziano ex presidente tutt'ora in vita.
Attivista all'interno del Partito Democratico, dal 1963 al 1967, Carter prestò servizio nel Senato dello stato della Georgia e nel 1970 venne eletto Governatore della Georgia, sconfiggendo l'ex governatore Carl Sanders nella Primaria democratica sulla piattaforma anti-segregazione che difende l'azione affermativa per le minoranze etniche. Carter rimase governatore fino al 1975. Vinse la nomination presidenziale democratica del 1976. Nelle elezioni generali del 1976, Carter, seppur outsider, sconfisse il presidente repubblicano in carica, Gerald Ford.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma