Morta per Covid l'influencer negazionista brasiliana "star" dei social, aveva 23 anni

Morta per Covid l'influencer negazionista brasiliana "star" dei social, aveva 23 anni
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Gennaio 2021, 19:25

Era diventata una paladina dei negazionisti brasiliani sui social ed aveva anche aperto un canale Youtube per minimizzare gli effetti della pandemia di Covid-19. Ygona Moura è morta di Covid a 23 anni nel reparto di rianimazione di un ospedale di San Paolo. «Vi siete accalcati bene alla festa? Io sono andata a ballare e mi sono accalcata, avevo tanta nostalgia di questa calca, mi mancava da morire!», diceva Ygone nell'ultimo video postato sui social all'inizio di gennaio.

Covid, la storia di Eugenia: «Non mi fidavavo del vaccino, ecco cosa mi ha fatto cambiare idea»

Alcuni giorni dopo, l'influencer è stata ricoverata. Ygona era anche molto popolare nella comunità Lgbt e di sè diceva di aver scoperto di essere gay a 16 anni e di essere diventata transgender a 20. Da alcuni mesi, Ygona era andata a vivere a Casa Florescer, progetto di accoglienza del comune di San Paolo per transgender.

© RIPRODUZIONE RISERVATA