Londra, studentessa bolognese travolta e uccisa in bici da un camion a pochi giorni dalla laurea

Venerdì 12 Luglio 2019 di Alessia Strinati
Londra, studentessa bolognese travolta e uccisa in bici da una betoniera a pochi giorni dalla laurea

LONDRA - Avrebbe dovuto laurearsi tra pochi giorni, ma è morta in un tragico incidente. Giovanna Cappiello, 29enne di Casalecchio (Bologna) è stata travolta da una betoniera mentre  in bicicletta percorreva la Wandsworth Road, a Battersea, nella zona sud-ovest di Londra, dove viveva da un anno per frequentare un corso in Interior design. Non si conoscono i dettagli dell'incidente e a riportare la notizia è stata la stampa locale. Pare che la 29enne stesse in bicicletta quando è passata in prossimità della betoniera che in quel preciso istante si è capovolta. Sul luogo sono accorsi subito i medici, ma purtroppo per Giovanna non c'è stato nulla da fare, mentre sono ora in corso le indagini per far chiarezza sulla dinamica e capire di chi possa essere la responsabilità dell'accaduto.

Turbolenza choc, paura sull'aereo: 35 feriti. «Passeggeri scaraventati sul soffitto»

Giovanna era una studentessa modello, aveva da poco ricevuto un premio per i meriti accademici e tra pochi giorni si sarebbe laureata. Durante lo studio si manteneva grazie a un lavoro presso un hotel di lusso nella capitale. Scioccati per la sua morte sono i familiari, gli amici, ma anche i colleghi di corso e i professori che la ricordano come la prima della classe. Il compagno della ragazza ha ora avviato una raccolta fondi online per aiutare la famiglia nelle spese funerarie e per far rimpatriare la salma in Italia. 

Ultimo aggiornamento: 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma