Hostess confessa perché non si dovrebbe mai bere caffè o tè su un aereo

Martedì 24 Settembre 2019 di Marta Ferraro
2
Hostess confessa perché non si dovrebbe mai bere caffè o tè su un aereo

Una hostess di volo ha rivelato alla rivista Inside Edition una serie di segreti sulle condizioni igieniche a bordo degli aerei di molte compagnie, tentando di dare qualche consiglio ai viaggiatori per volare nel modo più pulito possibile. Jamila Hardwick ha confessato - senza fare il nome della compagnia aerea pr la quale lavora - che né lei né i suoi colleghi bevono mai bevande calde quando volano. L'hostess ha, inoltre, indicato le posizioni di ciascuna sedia che il personale addetto alle pulizie non ha tempo di pulire.

Morbillo, hostess muore dopo il contagio in aereo: allarme nella sua comunità per le teorie No Vax

Zanzara killer, hostess 25enne morta tre giorni dopo la puntura
 

«La cosa peggiore del caffè e del è che i serbatoi dell'acqua non vengono puliti quasi mai», ha raccontato Hardwick, anche se per legge le compagnie aeree sono costrette a farlo. Inoltre, la donna ha consigliato ai passeggeri di portare le proprie coperte, invece di utilizzare quelle fornite dalle compagnie aeree durante il volo.

«Si lavano, ma non sono sicura che vengano lavate molto bene», ha detto. E ha aggiunto «Lo stesso vale per i cuscini». Inoltre, l'assistente di volo, riferendosi alle pulizie ha dichiarato «È disgustoso! Quando il personale addetto alle pulizie entra nella cabina, non ha il tempo di abbassare ogni tavolo e pulirlo uno per uno», raccomandando l'uso di salviette per pulire la sua superficie prima di mettere qualcosa lì.

 

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 14:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani