Gruppo Conti, gli Usa offrono 15 milioni di dollari per informazioni sugli hacker con sede in Russia

Gruppo Conti, gli Usa offrono 15 milioni di dollari per informazioni sulla gang del ransomware (con sede in Russia)
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2022, 19:33

Gli Stati Uniti hanno offerto una ricompensa fino a 15 milioni di dollari per informazioni sul gruppo di ransomware con sede in Russia Conti, accusato di attacchi informatici in tutto il mondo. Lo ha affermato il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price, riferisce Reuters . L'FBI stima che più di 1.000 vittime del gruppo Conti abbiano pagato un totale di oltre 150 milioni di dollari agli estorsionisti, ha affermato Price in una nota. "Offrendo questo premio, gli Stati Uniti stanno dimostrando il loro impegno a proteggere le potenziali vittime di ransomware in tutto il mondo dall'essere sfruttate dai criminali informatici", ha affermato.

Gruppo Conti, chi sono

La ricompensa include $ 10 milioni per l'identificazione o dove si trovano i leader del gruppo e $ 5 milioni per informazioni che portino all'arresto di chiunque abbia una collusione con Conti. L'anno scorso, l'FBI ha affermato che Conti era responsabile degli attacchi a 16 reti mediche e primi soccorritori negli Stati Uniti. Il gruppo è anche accusato dell'attacco di aprile alle piattaforme fiscali e doganali del Costa Rica che ha avuto un impatto sul commercio estero della nazione centroamericana, ha affermato Price. A febbraio, Conti ha promesso di attaccare i nemici del Cremlino se avessero reagito all'invasione russa dell'Ucraina. Inoltre, vengono inviate lettere agli ucraini presumibilmente scritte dal CERT-UA (il Computer Emergency Response Team ucraino). Allo stesso tempo, contengono un allegato dannoso sotto forma di un archivio RAR protetto da password "UkrScanner.rar".

© RIPRODUZIONE RISERVATA