Gran Bretagna, tornano i passaporti blu con impronta ecologica

Sabato 22 Febbraio 2020

Tornano in Gran Bretagna i passaporti blu che saranno rilasciati già da marzo al posto del modello unificato fra tutti i paesi dell'Unione europea color amaranto a cui dal 1988 si era adeguata anche Londra. Un portavoce del ministero degli Interni precisa che i passaporti «saranno i più verdi mai rilasciati», con impronta ecologica nulla grazie a un programma di piantumazioni di nuovi alberi per compensare le emissioni della produzione.
La sicurezza dei dati personali sarà garantita da pagine prodotte in policarbonato ultra resistente con tecnologie innovative. «Lasciare l'Unione europea ci ha dato un'opportunità unica di ripristinare la nostra identità nazionale e forgiare una nuova strada nel mondo. Tornando al design iconico blu e oro, il passaporto britannico sarà di nuovo rappresentativo della nostra identità nazionale», ha dichiarato la ministra degli Interni, Priti Patel che si è fatta fotografare con il nuovo documento blu.

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA