Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Google licenzia i dipendenti senza vaccino: «Niente puntura, niente lavoro»

Google licenzia i dipendenti senza vaccino: «Niente puntura, niente lavoro»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 15 Dicembre 2021, 14:41 - Ultimo aggiornamento: 14:44

«No jab, no job», (niente puntura, niente lavoro). Google chiede a tutti i dipendenti negli Stati Uniti di vaccinarsi contro il Covid pena il licenziamento. A quanto si apprende da un memorandum interno, citato dall'emittente Cnbc, entro il 3 dicembre tutti hanno dovuto esibire la prova dell'immunizzazione o una esenzione su base medica o religiosa. Dopo questa data, Google ha iniziato a contattare i non vaccinati, avvertendoli che se non si metteranno in regola entro il 18 gennaio verranno messi in aspettativa pagata per 30 giorni. Dopo scatteranno sei mesi di sospensione senza stipendio e infine arriverà il licenziamento. 

Vaccino obbligatorio per gli insegnanti: primo giorno di controlli nelle scuole

© RIPRODUZIONE RISERVATA