Germania, status di guarito ridotto da 6 a 3 mesi: «Con Omicron alto rischio di nuova infezione»

Germania, status di guarito dal Covid passa da sei a tre mesi: «Con Omicron alto rischio di nuova infezione»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 17 Gennaio 2022, 20:06 - Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 00:01

La Germania riduce i tempi che definiscono lo status di «guarito» dopo un contagio da Covid 19 che passano da sei a tre mesi. Il ministero della Salute tedesco recepisce in questo modo le linee guida che arrivano dal Robert Koch Institut di Berlino, ha comunicato oggi un portavoce del ministero in conferenza stampa. A causa della diffusione della variante Omicron, il rischio di contrarre una seconda volta il virus è più alto rispetto al passato, così come diventa più probabile trasmettere il virus. A partire da sabato quindi in Germania sarà in vigore il nuovo regolamento sulla durata dello status di «guarito» dal contagio.

 

Germania, incidenza record

Sono 34.145 i nuovi casi di coronavirus confermati nelle ultime 24 ore in Germania, mentre sono 30 le persone che hanno perso la vita per complicanze. Lo ha reso noto il Robert Koch Institute che, per il secondo giorno consecutivo, segnala un record del tasso incidenza, ovvero 528,2 contagi su 100mila abitanti nell'ultima settimana. Salgono così a 8.000.122 i contagi dallo scoppio della pandemia e a 115.649 il numero dei decessi in Germania. Ieri era stato riferito che negli ultimi sette giorni erano stati registrati 515,7 nuovi casi ogni 100mila abitanti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA