Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Germania, sparatoria a Halle: il killer scende dall’auto e apre il fuoco

Germania, sparatoria a Halle: il killer scende dall auto e apre il fuoco
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 9 Ottobre 2019, 17:40 - Ultimo aggiornamento: 17:57

Ecco le terribili immagini della sparatoria a Halle, in Germania: è un video amatoriale girato con un telefonino a documentare la scena: l’attentatore scende dall’auto e apre il fuoco. Le prime testimonianze raccolte dagli investigatori raccontano di diversi colpi d'arma da fuoco sparati e del lancio di una bomba, forse una granata, contro il cimitero ebraico non lontano dalla sinagoga della città di Halle.
 


Dalle immagini si vede un uomo «vestito con abiti da militare», raccontano i testimoni, che avrebbe sparato a una passante e poi avrebbe compiuto un attacco a un fast food kebab non proprio vicino alla sinagoga, dato che dista circa 500 metri. ​La persona fermata sarebbe «un tedesco bianco» e «le prime tracce portano al Burgeland, in Austria»: lo scrive il sito della Frankfurter Allgemeine Zeitung citando «ambienti della coalizione» di governo della sassonia-Anhalt, la regione ex-Ddr dove si trova Halle.

Germania, spari a Halle: 2 morti. Preso un uomo, due in fuga a piedi. L'estrema destra online: «Il killer è un santo»
 



Sono almeno due le persone morte nell'attentato davanti a una sinagoga: si tratta di un uomo colpito vicino a un fast food kebab e di una donna colpita vicino ad una fermata del tram. Una persona sarebbe stata arrestata, mentre sarebbero in fuga, a piedi, i due assalitori che hanno portato il terrore a Halle.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA