Germania, allarme degli ebrei tedeschi per il partito di destra AFD: in calo nei sondaggi ma resta un pericolo

Germania, allarme degli ebrei tedeschi per il partito di destra AFD: in calo nei sondaggi ma resta un pericolo
di Franca Giansoldati
3 Minuti di Lettura
Domenica 14 Marzo 2021, 10:21

Anche se il partito tedesco AFD, di estrema destra e recentemente classificato dai servizi segreti in Germania come un pericolo per la democrazia sta leggermente perdendo peso nei sondaggi di opinione, resta sempre al centro dell'allarme lanciato dalla comunità ebraica. Josef Schuster, presidente del Consiglio degli ebrei in Germania, ha lanciato un Sos a proposito delle attività legate al partito populista di destra Alternativa per la Germania (AfD).

«La società non dovrebbe accettare nei parlamenti un partito che ha stretti legami con il terreno legato alla estrema destra perchè finisce che lo legittima e fa sembrare le loro opinioni rispettabili», ha scritto Schuster sulla "Bild". Il fantasma delle dinamiche storiche che hanno portato l'introduzione del nazismo negli anni Trenta del secolo scorso resta ben presente e la sua ombra si allunga anche sulle vicende odierne.

Particolarmente devastanti sarebbero state le azioni dell'AfD nella camera bassa del parlamento tedesco, il Bundestag. «Invece di offrire effettivamente, come suggerisce il loro nome, delle alternative politiche, l'AfD ha agito con un solo obiettivo: rendere l'attività politica spregevole», ha spiegato Schuster. Dall'inizio della pandemia il partito non si è fatto avanti né con proposte costruttive né con critiche obiettive. «I loro politici stanno facendo dei paragoni scandalosi tra la politica del governo e la legge di abilitazione dei nazisti» vale a dire quella normativa che nel 1933 spogliava il parlamento dei suoi poteri, aprendo la strada alla dittatura.

L'AfD per il leader della comunità ebraica tedesca mantiene una linea di totale irresponsabilità. «Se fosse stato per i suoi attivisti probabilmente non avremmo nessuna vaccinazione contro il Covid e il collasso dei nostri ospedali».

Nelle ultime elezioni nazionali del 2017, l'AfD ha ottenuto il 12,6% dei voti, diventando così il più forte partito di opposizione. I più recenti sondaggi d'opinione a livello nazionale collocano il partito al 10 %. Oggi, le elezioni si terranno in due stati sud-occidentali. In Renania-Palatinato, dove nelle ultime elezioni l'AfD ha ottenuto il 12,6 per cento, ma gli ultimi sondaggi è solo al 9,3 per cento. Nel Baden-Wuerttemberg l'AfD è attualmente all'11,9%, in calo rispetto al 15,1% delle ultime elezioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA