New York, foie gras fuorilegge: vietata la vendita nei negozi e ristoranti

Mercoledì 30 Ottobre 2019
New York, foie gras fuorilegge: vietata la vendita nei negozi e ristoranti

La città di New York mette fuori legge il foie gras. Il consiglio comunale ha votato approvando la proposta che vieta la vendita del prodotto, icona del made in France. I ristoranti o rivenditori di beni alimentari che violeranno il divieto potranno essere multati fino a 1.000 dollari e condannati ad un anno di carcere. Il processo di produzione di questo alimento implica un trattamento  “gavage” (nella foto, sotto) in pratica un'alimentazione forzata da sempre nel mirino degli animalisti – che obbliga anatre e oche a nutrirsi a dismisura ingolfando di grassi (gras) il fegato (foie), che aumenta dieci volte il normale.

Blitz dei vegani nel ristorante, lo chef mostra due anatre morte: «Sono buonissime»

Tokyo, l'hamburger per il nuovo imperatore costa 900 dollari: è ricoperto di fiocchi d'oro

A partire dalla fine di ottobre 2022, tre anni dopo l’adozione della legge, sarà vietato a qualsiasi esercizio di commercio di prodotti alimentari di vendere, servire o anche detenere foie gras. New York si unirà così allo Stato della California, dove il marketing è vietato da gennaio, anche se la battaglia legale continua su questa decisione.


 

Ultimo aggiornamento: 23:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma