Filippine, si sposano durante l'eruzione del vulcano

Martedì 14 Gennaio 2020

A sud di Manila la colonna di fumo del vulcano Taal ha spinto le autorità a chiudere l'aeroporto. Ma non a vietare i matrimoni. Come quello che si è celebrato nella provincia di Cavite, a sud della capitale delle Filippine, proprio mentre il vulcano sprigionava la sua colonna grigia di fumo. Durante la promessa di matrimonio, mentre invitati e fotografi osservavano gli sposi, ecco apparire l'eruzione che in questi giorni spaventa il paese asiatico.

Nonostante l'evento naturale incredibile, Chino e Kat Palomar non si sono fermati e hanno continuato la celebrazione fino ad arrivare al fatidico "sì". Secondo il racconto dei testimoni, non c'è stato nessun momento di panico. Soltanto al termine del matrimonio le ceneri del vulcano si sono posate nel luogo dove stava avvenendo la cerimonia. Intanto l'allerta nel paese resta alta e sui social continuano a essere condivisi video spettacolari che testimoniano l'intensa attività del vulcano Taal.

Ultimo aggiornamento: 15:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma