Egitto, incendio in una fabbrica di vestiti: 20 morti e 39 feriti

Egitto, incendio in una fabbrica di vestiti: 20 morti e 39 feriti
di Alix Amer
1 Minuto di Lettura
Giovedì 11 Marzo 2021, 21:48 - Ultimo aggiornamento: 21:50

Un incendio è divampato oggi in una fabbrica di vestiti a nord del Cairo, in Egitto. Almeno 20 i morti e 39 feriti gravi trasportati in due ospedali con ustioni gravi. La tragedia riportata anche la pagina Facebook del Governatorato di Qalyubiyya dove è avvenuto il disastro. La fabbrica si trova nella città di Obour, circa 35 km a nord-est del Cairo e l’incendio è scoppiato in tarda mattinata al pian terreno dell’edificio di quattro piani.


Sul posto sono accorse una ventina di ambulanze e quindici mezzi dei vigili del fuoco. Sul posto anche la Protezione civile egiziana. È stato formato un comitato tecnico per verificare se la struttura era a norma. Ancora non è chiaro il motivo dell’incendio. Nell’edificio montagne di stoffe e vestiti sono state avvolte dalle fiamme. Molte persone sono rimaste intossicate e intrappolate in quell’inferno. La colonna di fumo che ha avvolto la fabbrica si vedeva a chilometri di distanza.

Intanto «il Governatorato ha deciso di versare indennizzi alle famiglie delle vittime e dei feriti».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA