Donald Trump e la dieta vegana: «Non ci penso nemmeno, se perdo una cellula del cervello siamo rovinati»

La rivelazione dell'ex addetta stampa della Casa Bianca

Donald Trump e la dieta vegana: «Non ci penso nemmeno, se perdo una cellula del cervello siamo rovinati»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Ottobre 2021, 21:39

Donald Trump passa alla dieta vegana dopo una vita sostenuta a junk food, cibo spazzatura? Nemmeno per idea, l'ex presidente degli Stati Uniti non ci pensa nemmeno, convinto com'è  che un'alimentazione priva di carne possa compromettere il suo equilibrio mentale: «Se perdo una cellula del cervello, siamo fottuti», avrebbe detto Trump, ha riferito Stephanie Grisham, ex addetta stampa della Casa Bianca che gli aveva suggerito di diventare vegano per beneficenza e che ricordato l'episodio nel suo libro appena uscito "I'll Take Your Questions Now: What I Saw at the Trump White House".

Trump è noto per amare polpettone, gelato e hamburger di McDonald's e la questione della dieta vegana risale al 2019. In un estratto dal suo nuovo libro l'ex addetta stampa ricorda che l'allora presidente le aveva detto che una dieta vegana "incasina la chimica del corpo" e che temeva che gli avrebbe fatto perdere "cellule cerebrali".

Trump rifiuta la dieta vegana

Due anni fa, prima che esplodesse la pandemìa, un ragazzo aveva sfidato Trump a diventare vegano con una serie di annunci su canali televisivi e cartelloni pubblicitari in cambio della donazione da un milione di dollari ai veterani dell'esercito americano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA