Disneyland Paris: dal 15 luglio la riapertura graduale dei due Parchi e degli hotel

Martedì 23 Giugno 2020 di Francesca Spanò
Disneyland Paris: dal 15 luglio la riapertura graduale dei due Parchi e degli hotel

La notizia tanto attesa dai milioni di fan del mondo Disney, è finalmente arrivata. Disneyland Paris torna ad accogliere i visitatori a partire dal prossimo 15 luglio. L’annuncio è ufficiale: la riapertura sarà graduale e riguarderà il Resort a partire dai due Parchi, Parco Disneyland e Parco Walt Disney Studios, l'hotel Disney's Newport Bay Club e il Disney Village.  Le modalità di ingresso seguono le indicazioni del Governo Francese e delle Autorità sanitarie e sono state discusse con il CSE (Comité Social et Economique). L’attenzione alla sicurezza e alla salute di tutti per una struttura tanto grande e frequentata è, ovviamente, al primo posto, sia per gli ospiti che per i dipendenti. La situazione sarà costantemente monitorata e valutata, al fine di poter godere delle attrazioni e dei servizi offerti, in totale tranquillità, come negli anni precedenti al fantasma del coronavirus.
 
Le riaperture successive
 
Il 20 luglio toccherà al Disney’s Hotel Cheyenne, il 3 agosto al  Disney’s Hotel Santa Fe e il 7 settembre al Disneyland Hotel. Per il Disney’s Sequoia Lodge e il Disney’s Davy Crockett Ranch non c’è ancora una data esatta, l’annuncio arriverà prossimamente, ma quel che è certo è che durante la stagione estiva non sarà possibile pernottare all’interno. Dopo un inverno difficile per il mondo intero, adesso è tempo di non allentare la presa ma di tornare a sognare, come ha confermato anche Natacha Rafalski, Presidente di Disneyland Paris: “Tutti noi siamo entusiasti all’idea di avviarci sempre più verso la riapertura prevista nelle prossime settimane. Creare la Magia significa davvero molto, perchè in questo si rispecchia la resilienza dei nostri dipendenti e della nostra comunità, l’entusiamo dei nostri ospiti e fans, e il momento positivo di tante riaperture nel settore turistico in tutta Europa. Non vediamo l’ora di riaccogliere i nostri Cast Members e di riaprire i cancelli ai nostri ospiti per vivere insieme la Magia».

15 giugno, riaprono cinema e centri estivi. Mascherine e sale bingo, cosa si può fare
 
Le nuove misure di sicurezza, le esperienze e le news
 
Le misure sanitarie saranno rinforzate e gli ingressi giornalieri saranno limitati. Sarà necessaria la prenotazione obbligatoria della visita in modo da valutare in tempo reale il flusso dei visitatori e fare attenzione al distanziamento sociale come richiesto dal governo. Questo, inevitabilmente, comporterà anche degli eventi rimandati a data da destinarsi, come la mitica Parata Disney Stars on Parade e lo spettacolo serale Disney Illuminations. Durante la stagione estiva, però torneranno a essere disponibili spettacoli come The Lion King: Rhythms of the Pride Lands e Jungle Book Jive. Sospesi poi gli incontri con i Personaggi almeno nella forma “classica”, all’interno dei Parchi però verrà inaugurata una nuova versione del saluto ai propri beniamini. Ferme tutte le esperienze quali le aree gioco e il face painting, il sevizio FASTPASS per saltare le file e tutti dovranno obbligatoriamente indossare le mascherine, dagli 11 anni in su. Maggiori informazioni sulle misure sono disponibili su www.disneylandparis.com.  

Scuola, lezioni nei parchi e niente più classi: come sarà il ritorno a settembre 

Biglietti e sistemi di prenotazione
 
Dai primi di luglio sarà disponibile online il nuovo sistema di registrazione. Coloro che desiderano acquistare un biglietto o sono già in possesso di biglietti non datati o di un pass annuale, devono registrarsi sulla piattaforma online per ottenere una prenotazione che dà diritto all’ingresso ai Parchi Disney prima del loro arrivo. Chi, invece, possiede un biglietto datato, non dovrà registrarsi perché l’ingresso è garantito.

Durante la fase iniziale di riapertura i biglietti di ingresso e i pacchetti soggiorno sono disponibili sul sito www.disneylandparis.com e nelle migliori agenzie di viaggio con un numero limitato di biglietti disponibili ogni giorno. L’acquisto dei biglietti all’ingresso dei Parchi Disney al momento non è disponibile. Importante, infine, è sapere che sono disponibili nuove condizioni di prenotazione che includono cancellazioni e modifiche senza penali (trasporto escluso) per tutti i soggiorni negli hotel Disney in qualsiasi momento, fino a 7 giorni prima della data di arrivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA