L'istruttore non lo aggancia, il volo si trasforma in un'esperienza choc Video

Martedì 27 Novembre 2018 di Alix Amer
Volo da incubo, si lancia con il deltaplano ma dimentica l'imbracatura: «Aggrappato nel vuoto per due minuti»
Tutto inizia con una vacanza che si trasforma in un vero e proprio incubo. Lo youtuber americano Chris Gursky, si trovava in Svizzera quando ha provato per la prima volta il deltaplano, ma l’emozionante volo si è trasformato in un’esperienza «quasi mortale», come ha raccontato lui. Gursky ha dovuto praticamente aggrapparsi a una barra di metallo per più di due minuti sospeso nel vuoto perché il suo pilota ha dimenticato di agganciarlo all’aliante. «Il mio cuore si è praticamente fermato. Appena ci siamo lanciati sono scivolato e ho subito cercato un appiglio. Mi sembrava di vivere un film in perfetto stile Tom Cruise».



Il video choc del primo giorno di vacanza di Chris Gursky in Svizzera è stato condiviso dallo stesso YouTuber, e visitato da milioni di persone. Le immagini mostrano il pilota che ha guidato l’aliante per tutto il tempo con una sola mano, mentre con l’altra reggeva Gursky. Praticamente l’unica possibilità per portarlo in modo sicuro a terra da una altezza di 4000 piedi. Il volo è durato due minuti e 14 secondi. «Il mio peso corporeo si è praticamente spostato verso il basso e mi sono ritrovato aggrappato alla mia vita». «All’impatto con il terreno il mio polso destro ha subito una frattura del radio distale, che ha richiesto un intervento chirurgico - aggiunge lo youtuber - Ma se da una parte il pilota ha commesso un gravissimo errore non agganciandomi all’aliante, dall’altra ha fatto tutto il possibile per farmi scendere a terra il più velocemente possibile sano e salvo». Ultimo aggiornamento: 19:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani