Covid, 17enne americana muore dopo aver sconfitto un tumore raro per 3 volte

Covid, 17enne americana muore dopo aver sconfitto un tumore raro per 3 volte
2 Minuti di Lettura
Martedì 2 Febbraio 2021, 18:00

Aveva sconfitto una rara forma di cancro per ben tre volte. Alla fine Aspen Deke, una 17enne americana di Kansa City, è morta per le complicazioni legate al Covid. Il fatto è avvenuto sabato, a distanza di quasi tre mesi dal contagio. La ragazza aveva infatti contratto il virus a novembre, ed era stata ricoverata al Children’s Mercy Hospital quasi due settimane prima di Natale. Deke, a cui era stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta all'età di 4 anni, aveva sconfitto il cancro dopo 4 anni di chemioterapia e un trapianto di midollo osseo: un vero e proprio miracolo.

Vaccino, medico Usa muore dopo 16 giorni: macchie rosse sotto mani e piedi, improvvisa patologia del sangue

Ma stando alle testimonianze dei genitori, i sintomi del coronavirus per la ragazza sono stati molto peggiori. «Quando uno pensa al cancro sa che è spaventoso, ma comunque lo conosciamo di più. [I medici] possono dire: "Sappiamo quanto è pericoloso, ecco cosa possiamo fare. Ecco cosa ci aspettiamo". Mentre tutto ciò [il Covid] è sconosciuto», ha dichiarato il padre di Aspen, Eric Deke, intervistato da Fox 4. Deke amava il Natale, amava stare con gli amici e con la sua famiglia. I genitori dell'adolescente hanno dichiarato che dopo il ricovero Aspen è stata poi spostata in terapia intensiva intorno a Capodanno, e intubata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA