CORONAVIRUS

Covid, boom di contagi in Inghilterra: oltre 60.000 in 24 ore. Londra città fantasma

Martedì 5 Gennaio 2021
Covid, boom di contagi in Inghilterra: oltre 60.000 positivi in 24 ore. Londra città fantasma

Record assoluto di contagi in Inghilterra, dall'inizio della pandemia: secondo i dati diffusi dalle autorità, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 60.916 nuovi contagiati dal Covid. Anche i morti sono in rapido aumento: 830 in più rispetto a ieri. Al momento non è escluso che il nuovo picco possa essere stato causato dalle nuove varianti - più rapide e virulente - del virus. Nel frattempo, tuttavia, il totale quotidiano di tamponi somministrati è cresciuto fino a quasi 465.000 unità.

Vaccino, volo e fiala, tutto incluso: l’unico turismo che va è quello della puntura

 

Londra città fantasma

Mentre nel Paese si realizza il terzo lockdown nazionale, annunciato dal premier britannico Boris Johnson, Londra si è letteralmente svuotata: chiuse anche tutte le scuole. Nonostante il parlamento stia ancora valutando i tempi e le criticità dell'imminente serrata contro il coronavirus. Considerata la brusca accelerazione della pandemia in Inghilterra, tuttavia, anche il leader dell'opposizione laburista, Keir Starmer, ha dichiarato che è venuto «il tempo di mettere da parte diverbi» politici. 

 

Maggioranza e opposizione sembrano quindi concordi sul nuovo lockdown che, fa sapere Downing Street, durerà almeno fino a tutto febbraio. Persino Buckingham Palace ha annullato gli eventi pubblici - anche i più lontani - già messi nel calendario: come i tradizionalissimi Garden Parties, durante i quali la regina è solita accogliere, in estate, migliaia di sudditi nei parchi delle sue residenze ufficiali.

Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio, 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA