CORONAVIRUS

Covid, in Francia 18mila casi per il secondo giorno consecutivo. «Massima allerta» in altre 4 città

Giovedì 8 Ottobre 2020
Covid, in Francia 18mila casi per il secondo giorno: «massima allerta» in altre 4 città

Non accenna a frenare il coronavirus in Francia, dove per il secondo giorno consecutivo si registra un numero di nuovi contagiati in 24 ore superiore ai 18.000, secondo i dati di Santé Publique. I nuovi positivi sono oggi 18.129, una cifra un pò al di sotto dei 18.746 di ieri. Da ieri si registrano 76 nuovi decessi, per un numero totale di vittime di 32.521 dall'inizio dell'epidemia. Sono aumentati di 11 i pazienti in rianimazione (1.427), di 88 quelli in ospedale per coronavirus (7.624). 

Covid, Usa verso cure con cocktail di anticorpi: chiesto ok a 2 prodotti. Trump: gratis a tutti

Covid, Gran Bretagna: i morti superano di tre volte quelli di influenza e polmonite. Mai così tanti da 60 anni

Covid, diretta: Gran Bretagna, 17.000 nuovi contagi. Spagna, tribunale boccia il lockdown del governo

 

Il ministro: la situazione sta peggiorando

«La situazione sta peggiorando in diverse nostre città, come in altri Paesi vicini alla Francia»: con queste parole il ministro della Sanità, Oliviér Véran, ha cominciato la sua conferenza stampa settimanale. Il ministro ha annunciato che quattro città - Lille, Grenoble, Lione e Saint-Etienne - passano in zona di «massima allerta» come Parigi e Marsiglia-Aix en Provence. A Digione e Clermont-Ferrand emergono segnali preoccupanti e le due città passano da allerta a allerta rafforzata.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre, 00:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA