CORONAVIRUS

Coronavirus, dalla Nigeria all'Islanda: tutti i casi legati all'Italia. Hong Kong sconsiglia viaggi

Venerdì 28 Febbraio 2020
1
Coronavirus, 2 nuovi casi in Romania, uno in Messico: sono turisti rientrati dal Nord Italia

Italiani in viaggio all'estero per lavoro o turismo o stranieri rientrati nei loro Paesi dopo avere soggiornato nelle Regioni italiane colpite, e che hanno portato con loro il coronavirus: si allunga giorno dopo giorno la lista dei Paesi - già quasi una ventina - in cui i primi casi di contagio sono legati in qualche modo all'Italia.

Intanto Hong Kong ha rafforzato le misure di quarantena per i viaggiatori provenienti da Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto e dall'Iran e hanno emesso «un'allerta rossa» sconsigliando i viaggi non essenziali verso queste regioni per l'emergenza legata al coronavirus. Lo riferisce il South China Morning Post. Dalla mezzanotte di domenica, tutti coloro che arrivano, compresi i residenti, saranno inviati ai centri di quarantena per due settimane se hanno visitato l'Iran o le tre regioni italiane negli ultimi 14 giorni.

* NIGERIA: un italiano rientrato da Milano il 25 febbraio è ricoverato in ospedale. È il primo registrato nel Paese.
* DANIMARCA: il primo danese risultato positivo è un turista che ha trascorso una settimana di vacanza vicino a Sondrio.
* OLANDA: il primo caso è una persona tornata dal nord Italia.
* MESSICO: un uomo di 34 anni proveniente dal nord Italia è il primo con l'infezione. È ricoverato.
* LITUANIA: una donna tornata da Verona il 24 febbraio è in isolamento ma non ha febbre o altri sintomi.
* ALGERIA: il primo caso accertato è un dipendente italiano dell'Eni, arrivato nel Paese il 17 febbraio.
* SPAGNA: due italiani originari di Piacenza sono risultati contagiati a Tenerife. Il primo caso in Catalogna è un'italiana di 36 anni appena rientrata da un viaggio nel nord Italia.

Coronavirus, Oms: «Minaccia mondiale virus ora molto alto»

* ROMANIA: il primo caso di Covid-19 è un dipendente di un ristorante gestito da un italiano.
* CROAZIA: il primo contagio è un giovane croato che era stato a Milano la settimana prima.
* AUSTRIA: i due casi accertati sono una coppia di 24enni provenienti dalla Lombardia.
* SVIZZERA: il primo caso, nel Canton Ticino, è un 70enne contagiato nella zona di Milano durante una manifestazione.
* BRASILE: un uomo di San Paolo, appena rientrato dall'Italia, è risultato positivo ai test. È il primo del Paese.
* GRECIA: il primo contagio è una donna greca di 38 anni, ritornata da un recente viaggio in una zona del nord Italia.
 

* REGNO UNITO: segnalate la prima infezione in Irlanda del Nord e la prima in Galles. Entrambe riguardano persone provenienti dall'Italia settentrionale.
* EMIRATI ARABI UNITI: cancellate le ultime due tappe dell'UAE Tour di ciclismo dopo che due italiani membri dello staff sono stati trovati positivi.
* FRANCIA: il primo caso diagnosticato a Nizza è una donna rientrata da Milano. In precedenza era stato ricoverato un cittadino francese rientrato dalla Lombardia.
* ISRAELE: un uomo è tornato dall'Italia con il coronavirus. In seguito il governo ha firmato un decreto che impedisce l'ingresso a chi arriva dall'Italia.
* GERMANIA: il primo caso nel Land meridionale del Baden-Wuerttemberg è un tedesco di 25 anni che avrebbe contratto il virus durante un viaggio a Milano.
* ISLANDA: un 80enne islandese di rientro dall'Italia è il primo contagiato del Paese.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio, 08:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua